vinpeelVinpeel degli orizzonti - Peppe Millanta
Ultimamente ci è capitato spesso di imbatterci in libri, riflessioni oppure semplici chiacchiere sulla memoria; in particolare sul volerla perdere.
Cancellare i propri ricordi vuol spesso dire non soffrire più e, in qualche modo, cristallizzare il tempo, rimanere fermi immobili in una realtà che non è completa e che non ha il potere di abbattersi su di noi in tutta la sua concretezza.
topinodesperauxLe avventure del topino Desperaux - Kate di Camillo
C'era una volta un topino, un topino piiiccolo piccolo, magrino, malaticcio, con sempre un po' di moccio al naso e due orecchie grandi così.
Questo topino piccolo e orecchiuto aveva un nome, oserei dire, tristanzuolo: Despereaux 'pev tutta la tvistezza e pev tutto il disappunto che mi ha pvovocato', ha deciso la sua francesissima mamma.

rodrigo

Rodrigo Gambarozza e Scricciolo il suo scudiero - Michael Ende Wieland Freund
 
Se sei un piccolo intrepido senza paura, che fai? Scappi dal teatrino itinerante dei tuoi noiosi genitori e corri alla ricerca del brigante più terribile di tutti per diventarne lo scudiero, ovvio!
Così comincia questa storia, l'ultima iniziata dal grandissimo Michael Ende e purtroppo mai terminata. A farlo ci ha pensato Wieland Freund, che ha raccolto il testimone e dopo il via dell'autore de 'La Storia Infinita' e di 'Momo' è andato avanti a raccontare le avventure di 'Rodrigo Gambarozza e Scricciolo, il suo scudiero'.

acchiappasguardiAcchiappasguardi - Marina Nunez  - Avi Ofer

Vera ha deciso che oggi andrà a caccia! Già, armata di retino proverà ad acchiappare tutti quelli che vede. Col retino? Ma che prendi col retino? Pesci, insetti, farfalle? No. Vera, che è bambina intraprendente e saggia, va cercando delle creature quasi mitologiche, difficilissime da incontrare e figurarsi da catturare. Eh già Vera è in cerca di... SGUARDI!
Sguardi??? Esclamiamo basiti tutti noi.
 scimmiaLa scimmia dell'assassino - Jacob Wegelius
 
Iniziamo l'anno con una lettura che in sottofondo ha una melodia che l'accompagna dall'inizio alla fine, un canto emozionante e sentimentale, un fado così intenso da aprire il cuore. Una donna canta tutte le sere, seduta, quando dopo il lavoro in fabbrica cuce rammendi per tutto il vicinato e intanto si accompagna con la sua splendida voce. Una notte però, qualcosa di strano attira il suo sguardo, qualcuno la osserva dal tetto di fronte.

salotto

Speciale ragazzi

Cosa c’è di nuovo nell’editoria per ragazzi?
Novità, spunti interessanti, recensioni...