logo sito def

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta il loro utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

Direttiva 2002/58/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 12 luglio 2002, relativa al trattamento dei dati personali e alla tutela della vita privata nel settore delle comunicazioni elettroniche (direttiva relativa alla vita privata e alle comunicazioni elettroniche)

Recensioni

L'enigma della camera 622

joel dicker

L'enigma della camera 622 - Joel Dicker

Joël, uno scrittore ginevrino di successo, decide di passare alcuni giorni di riposo al Palace de Verbier, un lussuoso albergo alpino, ignaro della triste vicenda che si è consumata in esso anni addietro. Quindici anni prima, infatti, durante una grande festa per la nomina del nuovo presidente di un’importante banca d’affari, un omicidio nella camera 622 sconvolse la tranquillità dell’hotel.

Nonostante i sospettati siano molti, la vicenda resta torbida e l’assassino non è mai stato individuato. Ormai sepolta nella nuova ritrovata normalità, l’indagine viene riesumata da Jöel, che, spinto da una sua ammiratrice, decide di fare luce sull’enigma della camera 622…

Ho apprezzato molto il libro per lo scenario insolito, ovvero la Svizzera, che viene sfruttata sempre più raramente nella letteratura gialla di alto livello, ma anche per la geniale caratterizzazione dei personaggi, nei quali i lettori possono ritrovare familiarità e elementi di persone realmente conosciute, rendendoli così più umani e credibili. Interessante anche la scelta di includere un servizio segreto svizzero, seppur fittizio, e di renderlo perfettamente congeniale a un ipotetico obiettivo del governo, ovvero la sorveglianza del mercato economico. L’ambientazione è inoltre a mio avviso eccezionalmente descritta, rendendo più facile al lettore immaginarsi al fianco dei protagonisti e vivere insieme a loro le scene del libro. Tuttavia l’elemento più mirabolante, è secondo la mia opinione, l’incredibile capacità di mantenere suspense e mistero per tutta la durata del racconto, tanto che, non appena pare esserci una certezza, essa viene immediatamente ribaltata e l’intera vicenda mescolata, con la conseguenza di travolgere il lettore e non lasciarli alcun barlume di sicurezza, costringendolo a rimettersi costantemente in gioco alla ricerca della verità.

Consiglio a tutti gli appassionati di letteratura gialla questo libro, che, vi garantisco, non potrete smettere di leggere. (Alessandro)

salotto

Le recensioni della Libreria del Tempo

Benvenuti a tutti gli appassionati di libri, vi invitiamo a scriverci quale libro vi ha appassionato, quali sono stati i libri che non vi hanno lasciato dormire la notte, quali vi hanno fatto innamorare. 

Scrivete la vostra recensione e mandatela al nostro indirizzo mail
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Vi aspettiamo numerosi. 

Come trovarci

logo sito def

 





Orario Apertura

Da Martedì 
a Venerdì 
09.00 - 12.00
14.00 - 18.30
Sabato  09.00 - 12.00
14.00 - 17.00
Lunedì  chiuso
 

interno libreria

 Dove Siamo

 La Libreria del Tempo
 via San Gottardo 156
 6942 Savosa
 Tel:   +41 91 968 12 02 
 Fax:   +41 91 968 12 03
 email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.