logo sito def

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta il loro utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

Direttiva 2002/58/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 12 luglio 2002, relativa al trattamento dei dati personali e alla tutela della vita privata nel settore delle comunicazioni elettroniche (direttiva relativa alla vita privata e alle comunicazioni elettroniche)

Recensioni

A misura d'uomo

camurri

 

A MISURA D’UOMO di Roberto Camurri 

Non mi capitava da molto tempo di essere così presa da una lettura da tralasciare tutto il resto per finire di leggere e poi provare il dispiacere di essere arrivata all’ultima pagina. Questa mattina, con il letto ancora disfatto e l’accappatoio addosso, ho preso tra le mani A misura d’uomo e, dimenticando i miei impegni di lavoro, mi sono immersa nelle vite di Anela, Giuseppe, Valerio e tutti gli altri.

E quindi, sì, il libro di Roberto Camurri mi è piaciuto molto. Non saprei come definirlo, se un romanzo o una serie di racconti.

Direi che è la storia di un Paese in cui si intrecciano le vicende dei suoi abitanti, in una dimensione temporale circolare più che lineare. Lo stile di Camurri è molto personale e piacevole. In alcune parti il libro mi è sembrato un soggetto cinematografico. Anzi mi è sembrato quasi di vederlo questo film, in presa diretta, soprattutto laddove lo scrittore adotta il presente che aiuta il lettore a “partecipare” in prima persona, quasi come se si fosse lì, in pianura padana, a Fabbrico. 
Ma la cosa che mi è piaciuta di più è stata la sensazione di immedesimazione in molti dei protagonisti del romanzo (preferisco considerarlo tale). Anche gli ultimi, i derelitti, sono disegnati con il rispetto che si deve ad ogni essere umano ed è facile scoprire di avere qualcosa in comune con loro. Davvero, come dice il titolo, un’opera “a misura d’uomo”. Questo libro mi ha incuriosito per la sua splendida copertina già prima della pubblicazione e sono contenta di aver seguito il mio istinto. Devo dire, peraltro, che le bellissime citazioni di Counting Crows e di Bruce Springsteen mai come in questo caso mi sono apparse pertinenti; mentre confesso che non sempre riesco a trovare un nesso tra stralci riportatl dagli scrittori e i loro libri. A me, invece, il romanzo ha evocato La stagione dell’amore, una canzone di Battiato che amo e che forse ne compendia il senso o meglio rappresenta quella che sarebbe la mia colonna sonora ideale di questo bellissimo libro. (Lenor)

salotto

Le recensioni della Libreria del Tempo

Benvenuti a tutti gli appassionati di libri, vi invitiamo a scriverci quale libro vi ha appassionato, quali sono stati i libri che non vi hanno lasciato dormire la notte, quali vi hanno fatto innamorare. 

Scrivete la vostra recensione e mandatela al nostro indirizzo mail
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Vi aspettiamo numerosi. 

Come trovarci

logo sito def

 





Orario Apertura

Da Martedì 
a Venerdì 
09.00 - 12.00
14.00 - 18.30
Sabato  09.00 - 12.00
14.00 - 17.00
Lunedì  chiuso
 

interno libreria

 Dove Siamo

 La Libreria del Tempo
 via San Gottardo 156
 6942 Savosa
 Tel:   +41 91 968 12 02 
 Fax:   +41 91 968 12 03
 email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.